.

CS - L’ITALIA FIRMA LA DICHIARAZIONE POLITICA INTERNAZIONALE SULLE ARMI ESPLOSIVE NELLE AREE POPOLATE

Conferenza intergovernativa sulle armi esplosive organizzata dall’Irlanda.

L’Italia è tra gli oltre 80 i paesi che oggi hanno aderito alla Dichiarazione politica internazionale “per rafforzare la protezione dei civili dalle conseguenze umanitarie derivanti dall’uso delle armi esplosive nelle aree popolate”

leggi tutto...

CS - Messa al bando delle mine antipersona 25 anni dopo: il successo umanitario segnato da un nuovo uso in Ucraina e Myanmar, alto numero di vittime

17 novembre 2022

La Campagna internazionale per la messa al bando delle mine (ICBL) lancia oggi il suo rapporto annuale, Landmine Monitor 2022 (1), in vista della ventesima riunione degli Stati Parte del Trattato sulla messa al bando delle mine(2), che si terrà dal 21 al 25 novembre presso le Nazioni Unite a Ginevra.

leggi tutto...

CS - Al via la conferenza internazionale per proteggere i civili dalle armi esplosive nei conflitti armati

18 Novembre 2022

Gli Stati saranno chiamati ad assumersi ufficialmente degli impegni per garantire maggiore protezione dei civili nei conflitti armati, limitando l’uso di queste armi.

leggi tutto...

La Campagna INEW

International Network in Explosive Weapons

La Campagna INEW (International Network on Explosive Weapons) è una rete di ONG che aderisce all’appello promosso dalla società civile sull’uso di armi esplosive in contesti popolati

leggi tutto...

#CCM10MSP cosa è accaduto

10 Meeting degli Stati Parte della Convenzione sulle Munizioni Cluster

Durante la settimana, che ha visti riunite le delegazioni di oltre 70 Stati Parte, alcuni Stati firmatari e altri presenti come osservatori, le Organizzazioni e le Istituzioni Internazionali impegnate nell’ambito della Mine Action, è stato portato avanti il lavoro di riesame e monitoraggio del funzionamento e dello stato di implementazione della Convenzione sulle Munizioni Cluster (CCM).

leggi tutto...

Cluster Monitor Report

La tredicesima edizione del Cluster Monitor Report presentata oggi dalla Cluster Munition Coalition (CMC)

I progressi nell'eliminazione delle munizioni a grappolo vengono oscurati dal devastante bilancio umano dovuto all'uso diffuso in Ucraina di queste armi.

leggi tutto...

XXV Riunione Comitato Nazionale per l’Azione Umanitaria contro le Mine Anti-persona

19 luglio 2022, presso la Farnesina la XXV riunione del Comitato Nazionale per l’Azione Umanitaria contro le Mine Antipersona (CNAUMA)

Preoccupazione per le mine ancora presenti negli arsenali ucraini, non ancora distrutti come invece previsto nel Trattato di Ottawa per la messa al bando delle mine antipersona.

leggi tutto...

CS - Human Rights Watch

Ucraina: l'uso delle mine terrestri russe mette in pericolo i civili

Russian forces are using landmines in Ukraine that are causing civilian casualties and suffering, as well as disrupting food production, Human Rights Watch said in a report released today.

leggi tutto...

CS - Human Rights Watch

La Russia e l'Ucraina non hanno aderito alla Convenzione sulle munizioni a grappolo

Il rapporto “Intense and Lasting Harm: Cluster Munition Attacks in Ukraine,” descrive in dettaglio come le forze armate russe hanno utilizzato almeno sei tipi di munizioni a grappolo nel conflitto armato in Ucraina.

leggi tutto...